Cerca Ultime.

Ritorna all'elenco dei Forum Home Forum

  Ritorna alla pagina principale del Forum Commenti alle cene

    Questa Discussione Valderice - Cena del 15/10/2009

Sei nella pagina della discussione: Valderice - Cena del 15/10/2009

Nuova discussione   Rispondi 
inviata in data: 27/10/2009 [13:26]
Autore Discussione: Peppederosa

Data registrazione: 16/10/2009 [10:27]

messaggi inviati: 1

provenienza: Valderice (TP)

Grado: Utente Saltuario
*

Profilo di Peppederosa   MP x Peppederosa  
Avatar di Peppederosa
Link permanente   
nuovo Messaggio Valderice - Cena del 15/10/2009

Con curiosità accogliemmo l'invito del nostro parroco, Don Toni, per partecipare alla prima cena al buio in provincia di Trapani.
Il primo impatto con il buio ci rese entrambi insicuri, ma una voce dal tono amichevole, ci rassicurò prontamente.
L'uomo ci disse di prendere la cosa come un gioco e fu questo lo spirito che ci accompagnò per tutta la serata. Dopo un primo smarrimento, infatti, cominciammo a "giocare": chi è il vicino di tavolo? E via con nuove amicizie;

cominciammo ad esplorare: chi di noi da bambino non ha mai provato ad esplorare un luogo o un oggetto con le mani? Il tavolo fu oggetto delle nostre più profonde esplorazioni (anche perchè avevamo fame);

cominciammo ad udire e ad usare la logica: per capire se un bicchiere era pieno c'era chi usava il dito o chi, come me, versava piccole quantità e conseguentemente beveva a piccoli sorsi. Poi, una voce alle spalle, la stessa dell'Uomo dell'accoglienza, ci suggerì di provare ad utilizzare l'udito perchè "si SENTE quando un bicchiere si riempie. Prova ad usare le orecchie". (e vai col vino GRAZIE AMICO);

cominciammo ad odorare: fra i commensali si discuteva se i profumi che ci giungevano erano emanati da una pietanza piuttosto che da un'altra;

cominciammo a gustare: si cercava di capire, ad es., se stavamo mangiando funghi o melenzane per poi scoprire, magari, che nessuna pietanza comprendeva quegli ingredienti (ARGHHHH. Cosa abbiamo mangiato allora? Non importa era buonissimo. Si può avere il bis?).

Fu un gioco si, ma un gioco così utile non l'avevamo mai giocato. Scoprire di nuovo gli altri sensi, amplificati per la perdita temporanea della vista, fu meraviglioso.

E poi scoprimmo nuovi amici, da ringraziare per sempre, per la grande esperienza di vita ed integrazione: hanno fornito un servizio veramente eccellente.

Ah, vero, dimenticavamo. Sarete, senz'altro, curiosi di sapere chi era l'Uomo dell'Accoglienza. Ma si, l'avete capito, era il nostro Roberto al quale va tutta la nostra stima ed il nostro più profondo rispetto.

Un grazie speciale ad altri amici che abbiamo conosciuto tra i quali il mio corregionale Strato (uè paisà), Anna, Luisa, Niccolò, Lilla e Sonia.

Giuseppe e Francesca De Rosa

Firma di Peppederosa
Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza.
    vai su    vai giu Profilo di Peppederosa   MP x Peppederosa  
Nuova discussione   Rispondi 

Regole Forum

HTML: OFF

BB-CODE: ON

LOGO del BIGFORUM